Informazioni sul metodoMetodo Trager


Definizione

Il metodo Trager è un sistema di educazione al movimento e alla percezione che consente di raggiungere il rilassamento e una nuova forma di consapevolezza fisica attraverso un'attività corporea delicata e ritmica.

Origine

Il metodo Trager risale al medico e fisioterapeuta americano Milton Trager (1909-1997), debole e di salute cagionevole a causa di una deformazione congenita della colonna vertebrale, che tuttavia non gli impedì di diventare un atleta e di lavorare come ballerino, acrobata e pugile professionista. Un giorno, massaggiando il proprio allenatore con una particolare forma di lavoro corporeo, riuscì a sciogliere le contratture che lo affliggevano. Successivamente applicò lo stesso sistema anche su altri soggetti colpiti da dolori di varia natura, dando vita al metodo che porta il suo nome. Trager si diplomò in fisioterapia e iniziò a studiare medicina all'età di quarant'anni. Per vent'anni esercitò la professione di medico generico alle Hawaii, concentrandosi sulla riabilitazione e affinando costantemente il suo metodo di educazione al movimento. Nel 1974 fu invitato all'Esalen Institute in California per presentare il suo lavoro. Il riscontro positivo portò infine alla fondazione di diversi istituti di formazione. Dal 1980 la California vanta la presenza dell'istituto Trager per l'integrazione psicofisica e la mentastica, che offre un programma di formazione obbligatorio per chiunque voglia praticare il metodo Trager. Dall'inizio degli anni Ottanta i corsi di formazione sul metodo Trager sono disponibili anche in Svizzera.

Fondamenti

Il trattamento Trager si prefigge l'obiettivo di rilassare non solo il corpo, ma anche la mente, attraverso l'esecuzione di movimenti morbidi. Il movimento di muscoli e articolazioni ha il compito di sciogliere le tensioni, i nodi psicologici, anche profondi, e le posture di contenimento e di ottimizzare lo stato dei tessuti. In questo modo è possibile interrompere modelli comportamentali non più produttivi, per sostituirli con altri caratterizzati da positività. Il paziente scopre una maggiore leggerezza e mobilità fisica, che favoriscono inoltre l'equilibrio interno e accrescono la vitalità.

© 2020 Eskamed SA

Trovare terapeuta